ERNEST SO

Il pianista cinese Ernest So in concerto alla Fazioli Concert Hall
Venerdì, 21 Febbraio 2020 - 20:45

Ammaliante interprete ed estroverso comunicatore, filantropo ed instancabile viaggiatore, Ernest So vive il rapporto con il pianoforte in maniera colta, versatile ed innovativa. Il suo amplio repertorio, una straordinaria capacità di assimilazione e la sua particolare propensione alla ricerca in ambito musicologico gli consentono di proporre programmi sempre nuovi ed accattivanti, molto spesso caratterizzati da inediti e rarità. Nato ad Hong Kong, dopo essersi formato e aver raccolto i primi successi in Asia, Ernest So ha studiato alla Juilliard School di New York sotto la guida di Jacob Lateiner, Solomon Mikowsky, Constance Keene e Jonathan Feldman. Oltre a condurre un’intensa attività concertistica spaziando da Oriente ad Occidente, Ernest So si dedica all’insegnamento come professore ospite di numerosi istituti universitari dall’Inghilterra alla Cina. Al suo profondo interesse per la tecnologia costruttiva del pianoforte accompagna quello per le attività benefiche: grazie al suo personale impegno, più di 30 scuole sono state costruite nelle province cinesi di Gansu, Guizhou, Guangxi, Hunan e Guangdong, dando a migliaia di studenti svantaggiati la possibilità di ricevere supporto e borse di studio. L’originale programma proposto questa sera lo ritrae efficacemente come vero “cittadino del mondo”.

Il suo portamento al pianoforte ricorda la brillantezza e l’energia dei pianisti del XIX secolo.

Juan Alberto García de Cubas, Lo Otro, Madrid

À la Mode
A Celebration of Living Composers

MIGUEL ASTOR (n. 1958, Venezuela)
Adriana

LONGAN SKELTON (n. 1961, Stati Uniti d’America)
Civil War Variations

STEPHEN HOUGH (b. 1961, Regno Unito)
Pining for the Spring Breeze 望春風
Londonderry Air

KOJI ATTWOOD (n. 1971, Stati Uniti d’America)
Beau Soir (Debussy)

VINCENZO MALTEMPO (n. 1985, Italia)
Beau Soir (Debussy)

VLADIMIR ASHKENZY (n. 1937, Russia)
How Fair This Place (Rachmaninoff)

WANGHUA CHU (n. 1941, China)
Love Song 康定情歌 (traditional)

PHILIP GLASS (n. 1937, Stati Uniti d’America)
Etude n. 11

MARC-ANDRE HAMELIN (n. 1961, Canada)
Etude n. 3: After Paganini-Liszt

KYOKO YAMAMOTO (n. 1975, Giappone)
Cinco Piezas: Acentuado, Compadre (Piazzolla)
Libertango (Piazzolla)

DON DAVIS (n. 1957, Stati Uniti d’America)
Illicit Felicity

FAZIL SAY (n. 1971, Turchia)
Paganini Variations

Seguici su

Fazioli Pianoforti s.p.a.  /  C.F. e P. IVA: IT 00425600939

credits: Representa