Fazioli Pianoforti

LOUIS LORTIE

Venerdì 22 Novembre 2013
Louis Lortie

L’apertura della Nona Stagione Fazioli Concert Hall è affidata al pianista francocanadese Louis Lortie.
Il quotidiano Die Welt ha definito il suo Beethoven “il migliore dai tempi di Wilhelm Kempff”, ma Lortie è a suo completo agio in un repertorio incredibilmente vasto e si distingue proprio per la sua incessante ricerca di un’originalità interpretativa nei più diversi ambiti stilistici. Si pensi solo alle sue riletture di Chopin, Brahms e Ravel, o all’omaggio reso a Liszt nel 2011 presentando il ciclo completo degli Années de pèlerinage a Weimar, Berlino, Bayreuth e nelle principali capitali e ai festival musicali più prestigiosi al mondo. Il fascino esercitato sul pubblico dal suo stile, descritto da The Times, come “puro ed immaginativo”, e il puntuale plauso della critica spiegano anche il successo delle sue numerose registrazioni (più di trenta) per l’etichetta Chandos.

« sempre impeccabile, sempre fantasioso…
una combinazione di spontaneità e maturità
che solo i grandi pianisti hanno »

The London Times

Ore 20.15 Guida all'ascolto

Ore 20.45 Concerto

Programma

LUDWIG VAN BEETHOVEN
(Bonn, 1770 - Vienna, 1827)

Sonata in do minore, op. 10 n. 1
- Allegro molto e con brio
- Adagio molto
- Finale. Prestissimo

Sonata in do maggiore, op. 53 “Waldstein”
- Allegro con brio
- Introduzione. Adagio molto
- Rondo. Allegretto moderato: Prestissimo

-------

FRANZ LISZT
(Raiding, 1811 – Bayreuth, 1886)

Liebestod (da "Tristan und Isolde" di Richard Wagner)

Oh Du mein Abendstern (da "Tannhauser" di Richard Wagner)

Ouverture (da "Tannhauser" di Richard Wagner)

Fazioli Pianoforti s.p.a.
Cap. Soc. € 466.650,00 i.v.
C.F. e P. IVA: IT 00425600939
Via Ronche, 47 - 33077 Sacile (PN)
Tel. +39.0434.72026
info@fazioli.com
crediti: Representa