Fazioli Pianoforti

1944 - 1977

Paolo Fazioli nasce a Roma nel 1944, da una famiglia di imprenditori del mobile.Sin dalla più tenera età, dimostra di avere uno spiccato talento musicale e un profondo interesse nei confronti del pianoforte.

Intraprende dunque gli studi musicali, proseguendoli sia durante gli anni del liceo che dell’università. Ben presto, sviluppa un preciso interesse nei confronti della tecnologia costruttiva del pianoforte, che approfondisce frequentando laboratori di costruzione e restauro consultando la bibliografia più autorevole.

Nel 1969 si laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Roma e nel 1971 consegue il Diploma in Pianoforte presso il Conservatorio G. Rossini a Pesaro, sotto la guida di Sergio Cafaro. Nello stesso periodo frequenta con successo un master in composizione con il maestro Boris Porena presso l’Accademia di Musica Santa Cecilia.

Nel frattempo, i fratelli maggiori succedono nella gestione dell’azienda di famiglia, la MIM (Mobili Italiani Moderni), marchio con cui viene firmata la nuova linea di mobili per ufficio, destinata a conquistare il mercato internazionale. Mentre nello stabilimento di Torino si costruiscono mobili per ufficio in metallo, la fabbrica di Sacile (in provincia di Pordenone) si specializza nella lavorazione di quelli in legno, trattando anche essenze rare ed esotiche quali il Teak, il Mogano e il Palissandro.

E’ proprio attraverso l’esperienza nell’azienda di famiglia (prima come responsabile della programmazione di produzione dello stabilimento di Roma e successivamente di quello di Torino) che Paolo Fazioli si forma come manager e rafforza al contempo le sue conoscenze sulla lavorazione dei materiali in genere.

Ben presto, il sogno di costruire un nuovo pianoforte prende il sopravvento sull’opportunità di dedicarsi all’impresa di famiglia. Si concentra quindi sullo studio del pianoforte a coda, analizzando le caratteristiche costruttive degli strumenti esistenti e le qualità delle loro performance, e si confronta con esperti ricercatori del settore.

La famiglia, e in particolare il fratello maggiore, Virgilio, esperto nella tecnologia del legno, lo appoggiano pienamente, concedendogli il supporto necessario per la ricerca, lo sviluppo e l’avvio della produzione.Questa prima fase porta Paolo Fazioli a definire le caratteristiche fondamentali del pianoforte che desidera costruire: è convinto che, apportando determinati cambiamenti nel design costruttivo, sulla scorta della ricerche condotte su materiali e problematiche acustiche, sarà in grado di costruire uno strumento innovativo e di altissimo livello.

Fazioli Pianoforti s.p.a.
Cap. Soc. € 466.650,00 i.v.
C.F. e P. IVA: IT 00425600939
Via Ronche, 47 - 33077 Sacile (PN)
Tel. +39.0434.72026
info@fazioli.com
crediti: Representa