Fazioli Pianoforti

Il fasciame

La prima fase della costruzione del pianoforte consiste nella realizzazione della cintura, costituita da due fasce, una interna e una esterna.
La fascia interna, più bassa, viene realizzata sovrapponendo lamelle spesse 5 mm in legno massello d’acero, curvate poi intorno ad appositi stampi.
Si tratta di una fase molto delicata, vista l’evidente difficoltà di dare forma curva ad un materiale come il legno, caratterizzato da una limitata elasticità.
Analoga è la sagomatura della fascia esterna, più alta della precedente, e destinata ad essere incollata in un secondo momento attorno a quella interna.
Nello stabilimento Fazioli la formatura delle fasce si compie ancora secondo un metodo volutamente tradizionale che lascia al legno tutto il tempo necessario per adattarsi naturalmente alla forma, senza accelerare in modo forzato l’asciugatura della colla.
Solo così è possibile garantire il massimo rispetto della natura del legno e creare sin dall’inizio i presupposti per la stabilità e la durata del pianoforte nel tempo.
Prima di procedere a ulteriori fasi di assemblaggio, le fasce vengono lasciate “riposare” per un periodo non inferiore ai 6 mesi.

Fazioli Pianoforti s.p.a.
Cap. Soc. € 466.650,00 i.v.
C.F. e P. IVA: IT 00425600939
Via Ronche, 47 - 33077 Sacile (PN)
Tel. +39.0434.72026
info@fazioli.com
crediti: Representa